sostenibilita.jpg

ECOTURISMO E SOSTENIBILITA'

 

ECOTURISMO  

L'ecoturismo è una forma di turismo che si basa su un viaggio responsabile (usando ad esempio un mezzo di trasporto sostenibile come la bicicletta) verso le aree naturali, che punta alla conservazione dell'ambiente e al miglioramento del benessere delle popolazioni locali.

Tra i suoi scopi ci sono ad esempio quello di educare il viaggiatore, fornire fondi per la conservazione ecologica a beneficio diretto dello sviluppo economico e dell'empowerment politico delle comunità locali, con il fine ultimo di promuovere il rispetto per le diverse culture, diritti umani e la natura.  

L'ecoturismo si concentra su tour socialmente responsabili, crescita personale e sostenibilità ambientale. In genere comporta viaggi verso destinazioni dove  flora ,  fauna  e  cultura locale  sono le principali attrazioni.

Ha lo scopo di offrire ai viaggiatori una panoramica dell'impatto degli esseri umani sull'ambiente, di favorire una maggiore consapevolezza del nostro habitat naturale, e mira al minimo impatto ambientale sulle aree visitate.

Oltre a favorire il rispetto dell'ambiente naturale, l'ecoturismo contribuisce anche a creare benefici socio-economici per le comunità dell'area visitata.

Fonti: [estratto da wikipedia]

SUSTAINABILITY TOUR

TURISMO SOSTENIBILE

Il turismo sostenibile è il presente e il futuro del turismo per chi ha veramente a cuore il mondo in cui vive. È l'opposto del classico turismo di massa che vede milioni di persone spostarsi ogni anno sempre nelle stesse "mete turistiche per eccellenza" in città, al mare, in montagna o al lago, generando spesso sovraffollamento turistico (overtourism) dannoso per l'ambiente, gli abitanti, i monumenti e i servizi locali.

​Applicando i principi del turismo sostenibile è possibile mantenere un equilibrio tra la bellezza della condivisione delle proprie "ricchezze locali" con il mondo e la necessità di preservarle per le generazioni future, aumentando la qualità della vita dei residenti e rendendo uniche e indimenticabili le esperienze vissute dai turisti. Turismo non può e non deve essere sinonimo di inquinamento, aumento spropositato dei prezzi e del costo della vita, degrado ambientale, movida, ricerca del lusso e del comfort a tutti i costi e perdita di identità e tradizioni. Al contrario, il vero turista è colui che contribuisce a preservare e sostenere la cultura e le bellezze naturali e architettoniche dei luoghi che sceglie di visitare, assicurandosi di gustarne le eccellenze con attenzione e rispetto.

Il turismo globale rappresenta circa l'otto percento delle emissioni di gas serra . Questa percentuale tiene conto  trasporto aereo  così come altri  significativi impatti ambientali e sociali che  non sono sempre vantaggiose per le comunità locali e le loro economie. Le organizzazioni per lo sviluppo turistico stanno promuovendo pratiche di turismo sostenibile al fine di mitigare gli effetti negativi causati dal suo crescente impatto.  

Infatti, tutte le forme di turismo hanno il potenziale per essere sostenibili se pianificate, sviluppate e gestite correttamente.

VIAGGI ECOSOSTENIBILI

Partire per viaggi ecosostenibili non vuol dire alloggiare in una tenda e muoversi solo in bici. Si tratta di un atteggiamento di rispetto nei confronti dell’ambiente e, soprattutto, delle persone che vivono sul territorio, di chi ci lavora e delle comunità locali nel loro insieme.

Un viaggiatore ecosostenibile prima di partire, trova il maggior numero di informazioni sul territorio, sugli spostamenti e i mezzi che meno causano l’inquinamento e sui servizi che può utilizzare. Questo non vuol dire non usare la tecnologia, anzi, è possibile usare, ad esempio, le cartografie digitali e i sistemi di geolocalizzazione per spostarsi.

Tutto questo nel rispetto dell’ambiente e con una predisposizione all’incontro che permette di conoscere altre persone lungo il cammino. Parte del turismo sostenibile consiste infatti nell’entrare in relazione con le comunità locali condividendo il più possibile la loro vita.

Come? Acquistando nei mercati locali, preferendo hotel e ristoranti gestiti da gente del posto, scegliendo guide turistiche del luogo. In questo modo, i soldi spesi durante il viaggio arrivano direttamente alla gente del posto, portando benefici alle comunità locali. Anche per il turista diventa un’esperienza diversa: le emozioni hanno un ruolo importante nell’esperienza turistica.

Ecco cinque suggerimenti utili per essere un viaggiatore responsabile e praticare un turismo sostenibile:

 

1) Scegliere di alloggiare in strutture eco-friendly, costruite nel rispetto dell'ambiente con un abbondante uso di materiali naturali e alimentate da energie rinnovabili. In questo modo è possibile combattere il cambiamento climatico e contribuire al sostegno dell'economia locale senza creare inquinamento o sprechi.

2) Privilegiare i ristoranti tipici che fanno uso di prodotti biologici a chilometro zero. Questo permette non solo ai turisti di gustare prelibatezze sane, uniche ed estremamente gustose, ma anche ai produttori locali di sopravvivere alla concorrenza delle grandi industrie, che cercano unicamente il guadagno a discapito della qualità di ciò che vendono e del giusto trattamento economico di braccianti, allevatori, agricoltori, operai, trasportatori e distributori.

3) Andare a piedi o in bicicletta, quando possibile, è un toccasana sia per i turisti, sia per i residenti. Niente problemi di parcheggio, bassissimi costi di bike sharing, zero inquinamento, attività fisica e benessere gratis.

4) Rispettare sempre l'ambiente non gettando i rifiuti per terra, non strappando i fiori e non infastidendo gli animali, specialmente durante le escursioni all'interno di parchi e riserve naturali. Limitare al minimo l'uso della plastica, privilegiando borracce o posate lavabili. I luoghi da sogno si mantengono tali solo con l'impegno di tutti a non inquinarli: questo significa sostenere attivamente il turismo responsabile.

5) Tenere a mente di essere ospiti, ovunque e ogni giorno. Ritmi, abitudini, usanze, dialetti, lingue e tradizioni sono spesso differenti e un turista ha il dovere di comprendere e accettare di non potersi comportare come a casa sua, a prescindere dai soldi che paga per viaggiare o soggiornare.

South Face Paradise si impegna a progettare tour che rispettino questi principi.

I 17 OBIETTIVI DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE

 

L'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile,  adottato da tutti gli Stati membri delle Nazioni Unite nel 2015, fornisce un progetto condiviso per la pace e la prosperità delle persone e del pianeta, ora e in futuro.   Al centro ci sono i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS), che sono un appello urgente all'azione di tutti i paesi - sviluppati e in via di sviluppo - in una partnership globale. Riconoscono che porre fine alla povertà e ad altre privazioni devono andare di pari passo con strategie che migliorano la salute e l'istruzione, riducono le disuguaglianze e stimolano la crescita economica, il tutto affrontando il cambiamento climatico e lavorando per preservare i nostri oceani e le nostre foreste.

Ecco i 17 obbiettivi condivisi:

1 NESSUNA POVERTÀ

Fine della povertà in tutte le sue forme ovunque

2 FAME ZERO

Porre fine alla fame, raggiungere la sicurezza alimentare e migliorare la nutrizione e promuovere l'agricoltura sostenibile

3 BUONA SALUTE E BENESSERE

Garantire una vita sana e promuovere il benessere per tutti a tutte le età

4 EDUCAZIONE DI QUALITÀ

Garantire un'istruzione di qualità inclusiva ed equa e promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti

5 PARITÀ DI GENERE

Raggiungere l'uguaglianza di genere e responsabilizzare tutte le donne e le ragazze

6 ACQUA PULITA E IGIENIZZAZIONE

Garantire la disponibilità e la gestione sostenibile dell'acqua e dei servizi igienico-sanitari per tutti

7 ENERGIA CONVENIENTE E PULITA

Garantire l'accesso a un'energia economica, affidabile, sostenibile e moderna per tutti

8 LAVORO DIGNITOSO E CRESCITA ECONOMICA

Promuovere una crescita economica sostenuta, inclusiva e sostenibile, un'occupazione piena e produttiva e un lavoro dignitoso per tutti

9 INDUSTRIA, INNOVAZIONE E INFRASTRUTTURE

Costruire infrastrutture resilienti, promuovere l'industrializzazione inclusiva e sostenibile e favorire l'innovazione

10 DISUGUAGLIANZE RIDOTTE

Ridurre la disuguaglianza all'interno e tra i paesi

11 CITTÀ E COMUNITÀ SOSTENIBILI

Rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, resilienti e sostenibili

12 CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

Garantire modelli di consumo e produzione sostenibili

13 AZIONE PER IL CLIMA

Intraprendere azioni urgenti per combattere il cambiamento climatico e i suoi impatti

14 VITA SOTTO L'ACQUA

Conservare e utilizzare in modo sostenibile gli oceani, i mari e le risorse marine per uno sviluppo sostenibile

15 VITA SULLA TERRA

Proteggere, ripristinare e promuovere l'uso sostenibile degli ecosistemi terrestri, gestire in modo sostenibile le foreste, combattere la desertificazione, arrestare e invertire il degrado del suolo e arrestare la perdita di biodiversità

16 PACE, GIUSTIZIA E ISTITUZIONI FORTI

Promuovere società pacifiche e inclusive per lo sviluppo sostenibile, fornire accesso alla giustizia per tutti e costruire istituzioni efficaci, responsabili e inclusive a tutti i livelli

17 PARTNERSHIP PER GLI OBIETTIVI

Rafforzare i mezzi di attuazione e rivitalizzare il partenariato globale per lo sviluppo sostenibile

 
 
 

OBIETTIVI E DIREZIONI SOSTENIBILI PER SOUTH FACE PARADISE

South Face Paradise vuole promuovere un turismo sostenibile e responsabile. Il nostro obiettivo è seguire e sviluppare alcuni punti in merito agli "Obiettivi di sviluppo sostenibile" Definiti dal l'ONU, in particolare:  

OBIETTIVO 8: LAVORO DIGNITOSO E CRESCITA ECONOMICA

8.9 Entro il 2030, elaborare e attuare politiche volte a promuovere il turismo sostenibile, che crei posti di lavoro e promuova la cultura e i prodotti locali

OBIETTIVO 11: CITTÀ E COMUNITÀ SOSTENIBILI

11.a Sostenere relazioni economiche, sociali e ambientali positive tra le aree urbane, periurbane e rurali rafforzando la pianificazione dello sviluppo nazionale e regionale

OBIETTIVO 12: CONSUMO E PRODUZIONE RESPONSABILI

12.8 Entro il 2030, fare in modo che le persone abbiano in tutto il mondo le informazioni rilevanti e la consapevolezza in tema di sviluppo sostenibile e stili di vita in armonia con la natura

OBIETTIVO 13: AZIONE PER IL CLIMA

13.3 Migliorare l'educazione, la consapevolezza e la capacità umana e istituzionale riguardo ai cambiamenti climatici in termini di mitigazione, adattamento, riduzione dell'impatto e allerta precoce

OBIETTIVO 15: VITA SULLA TERRA

15.1 Assicurare entro il 2020 la conservazione, il ripristino e l'uso sostenibile degli ecosistemi terrestri e di acqua dolce dell'entroterra e dei loro servizi, in particolare foreste, zone umide, montagne e zone aride, in linea con gli obblighi derivanti da accordi internazionali

15.4 Entro il 2030, garantire la conservazione degli ecosistemi montani, compresa la loro biodiversità, al fine di migliorarne la capacità di fornire prestazioni essenziali per lo sviluppo sostenibile

15.c Migliorare il sostegno globale agli sforzi per combattere il bracconaggio e il traffico di specie protette, anche aumentando la capacità delle comunità locali di perseguire opportunità di sostentamento sostenibili

OUR VISION

Ciascuno dei punti sopra elencati è seguito da South Face Paradise con l'obbiettivo primario di aiutare le valli locali a svilupparsi in modo più sostenibile.  

Ogni istruttore e guida di South Face Paradise sta inoltre ponendo l'attenzione sull'impatto sostenibile del turismo per educare e svilupparne uno più responsabile e per riconnettere l'uomo con la natura.

 

In particolare South Face Paradise crede in un modo di lavorare più eco-friendly, basato su Smartworking e home-office nelle località di montagna e nelle valli, come cura allo stress delle città unito alla possibilità di praticare attività fisica in mezzo alla natura.

Al fine di sottolineare l'importanza della sostenibilità nei propri tour e corsi, SouthFaceParadise dona a tutti i partecipanti un sacco della spazzatura riciclato e biodegradabile, per raccogliere eventuali rifiuti trovati durante l'attività outdoor, e rendere cosi' più pulito e bello il nostro territorio.

​​​